Al bimbo di Nazaret

Caro Gesù,che ti fai bambino, al punto che l’Onnipotente debba essere condotto per mano, affinché impari a muoversi nel mondo,a distinguere e conoscere le cose, a camminare da solo:sotto la tua “culla”, che riconosco come teatro del più grande avvenimento della storia, l’Incarnazione del Figlio divino,voglio porre come dono qualcosa che non si trova in […]