9° Giorno Novena a San Francesco di Sales – Testi di Francesco G. Silletta

9° Giorno Novena a San Francesco di Sales – Testi di Francesco G. Silletta – (Prossimamente anche su cartaceo) – Edizioni La Casa di Miriam

Ant. Noi ti rendiamo grazie, o Dio,
ti rendiamo grazie:
invocando il tuo nome,
raccontando le tue meraviglie (Sal 74,2)

A te, maestro di preghiera e di meditazione,
che osservando come qualunque pietra preziosa
divenga più splendente se immersa nel miele,
paragonando tale fenomeno alla nostra vocazione cristiana
immersa nella vera devozione (1),
domandiamo con umiltà il dono della coscienza di noi stessi
nella nostra sequela del Maestro,
poiché possiamo valutare, secondo la misura dello Spirito,
ciò che ancora rallenta il nostro percorso
e ciò che appesantisce il nostro passo.
Per l’eloquenza della tua testimonianza
sul valore insuperabile della persona umana,
aiutaci a confrontarci con noi stessi,
ad integrare la nostra esperienza umana
alla consapevolezza di un progetto divino per noi,
secondo una misura illimitata d’amore
che Egli stesso ha riversato su di noi
e che perciò rendo ognuno di noi prezioso ai suoi occhi.
Tu che ci hai esortati a renderci conto
di quanto poco degni siamo dinanzi a Dio (2)
per effetto del nostro orgoglio,
della nostra superbia e del nostro peccato,
fa’ che sappiamo abbassarci dalle nostre vanità
e renderci piccoli agli occhi di Dio,
come tu stesso hai fatto prima di noi,
affinché come “i bambini a forza di ascoltare le loro mamme imparano la loro lingua” (3),
così anche noi, per la tua intercessione,
continuando ad ascoltare i segni di Dio nella nostra vita possiamo comprendere il loro significato
ed adeguarci ad esso con solidità e fermezza nella fede.
Amen.

Edizioni Cattoliche La Casa di Miriam 24h
Piazza del Monastero, 3 – Torino
www.lacasadimiriam.altervista.org