A Gesù – dal libro “Liberaci dal male” – di Francesco G. Silletta – 3 volumi

A Gesù – Dal libro “Liberaci dal male” – 3 volumi – Francesco G. Silletta – Edizioni La Casa di Miriam – Prossimamente anche il 4° volume

A te che sei la nostra difesa contro il male, quel male che facciamo fatica non solo a combattere, ma persino talvolta ad individuare, a discernere, venendo addirittura a compromessi con lui nelle forme misteriose, sottili e seducenti con le quali si mostra a noi: a te noi facciamo riferimento, come può farlo un figlio a suo padre, una figlia a sua madre quando riconosce oscuro il proprio cammino, impossibile il proprio automantenimento, vana la propria autonomia di senso esistenziale.

A te, che conosci il nostro cuore molto di più di quanto un artigiano possa conoscere la propria opera, dal momento che l’uno e l’altra sono limitati nel loro stesso ultimo essere: l’opera, dipendendo totalmente dall’artigiano, e l’artigiano dipendendo da te nella sua creatività, nella sua ispirazione rispetto a quell’opera, la cui ultima natura in fondo neppure egli conosce.

A te ci affidiamo, Gesù, perché sai tutto di noi e tutto di noi conosci anche rispetto a quanto verrà, a ciò che saremo, al nostro futuro. Non ti chiediamo di rivelarci quanto non ci spetta di sapere, né ci compete, per limite nostro, di conoscere ora: ti chiediamo piuttosto la pace del cuore, in questo stesso momento nel quale veniamo a parlare con te, orfani talvolta della speranza e della carità del cuore, privi di uno zelo per te davvero fecondo, che possa toccare la tua sensibilità divina e in qualche modo sollecitare la tua risposta positiva alle nostre interrogazioni.

Non siamo niente, Gesù, se tu non ci sostieni. Non abbiamo ali per volare oltre le nostre paure, né bastone per respingere gli assalti dei serpenti, né occhi per scrutare le profondità del cielo, né conoscenza per intuire le intenzioni di quanti ci circondano, né forza per rimanere in piedi, né in fondo un amore così grande per non separarci mai da te: proprio questo, allora, ti chiediamo, riempi d’amore il nostro cuore per te. Sia Gesù di Nazareth il riferimento ultimo di ogni nostro pensiero, atto, desiderio: a Gesù si misuri il nostro essere nel mondo, sia soltanto rivolta a lui la nostra preoccupazione di piacere veramente e a nient’altro che al nostro Salvatore si orienti il nostro cuore.

Amen

 

Francesco G. Silletta – 3 volumi di “Liberaci dal male. Preghiere di liberazione” – Edizioni La Casa di Miriam

Nelle librerie affiliate (San Paolo, Elledici, Ancora, Coletti, Fonteviva, Jonathan, Istituti Nuovi, ecc.) – Telefono per contatti diretti: 3405892741

www.lacasadimiriam.altervista.org