Da un testo di Isacco della Stella ***

Da un testo di Isacco della Stella ***
 
[…] l’Altissimo si è preso una sposa di bassa condizione: di una serva ha fatto una regina, e colei che stava umilmente ai suoi piedi, l’ha posta al suo fianco. Dal suo fianco infatti è uscita la Chiesa: è lì che Cristo l’ha fidanzata a sé. E come tutto ciò che appartiene al Padre appartiene al Figlio, e tutto ciò che appartiene al Figlio appartiene al Padre, poiché per natura essi sono uno, così lo sposo ha dato alla sposa tutti i suoi beni, e ha voluto condividere tutto ciò che era della sposa, rendendola una cosa sola con se stesso e col Padre. «Voglio – dice il Figlio al Padre nella sua preghiera per la sposa – che come io e tu siamo uno, così essi siano uno con noi» (cfr. Gv 17,21).
Lo sposo dunque, che è uno col Padre e uno con la sposa, ha distrutto in lei tutto ciò che vi ha trovato di estraneo, inchiodandolo alla croce: ha portato i peccati di lei sul legno e attraverso il legno li ha annullati. Quello che è proprio alla natura della sposa, lo ha assunto e rivestito, quello che appartiene alla sua natura divina, ce lo ha dato in dono: ha infatti distrutto il diabolico, ha assunto l’umano, ha donato il divino, così che tutto ciò che è della sposa è anche dello sposo. […]”
 
*** Isacco della Stella, Sermone XI, 8-14
 
Testi disponibili in sede
Edizioni e Libreria Cattolica La Casa di Miriam
Piazza del Monastero 3 – 10146 – Torino
www.lacasadimiriam.altervista.org

 

About lacasadimiriam 1102 Articles
La Casa di Miriam è un centro editoriale cattolico ed un cenacolo di preghiera operativo 24h