Un particolare molto interessante sulla parola “Verità” in ebraico

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e fiore

Un particolare molto interessante sulla parola “Verità” in ebraico

In ebraico la parola “verità” si dice: “emet” (originale eb. “אמת”).
Come si nota, conoscendo l’alfabeto ebraico (il cosiddetto “alef-bet”), la prima lettera della parola “verità” è la stessa prima lettera dell’alfabeto, ossia “alef” (eb. א). In mezzo, vi è la lettera “mem” (eb. מ), che è anche nel mezzo dell’alfabeto. L’ultima, è la lettera “thav”
(eb. ת), che è l’ultima dell’alfabeto. Gli studiosi ebrei sostengono così che “la verità” è comprensiva di tutto, “dalla alef alla thav”, cioè dalla “a alla zeta”. Bella riflessione. Amen

Studi alla Casa di Miriam
Edizioni e Libreria Cattolica La Casa di Miriam
Piazza del Monastero 3 – 10146 – Torino

 

About lacasadimiriam 1139 Articles
La Casa di Miriam è un centro editoriale cattolico ed un cenacolo di preghiera operativo 24h