Crea sito

Per il sangue di Gesù

Il sangue di Gesù purifichi ora innanzitutto il nostro pensiero.
Dal nostro pensiero infatti si muovono i nostri atti. E dunque anche i nostri atti siano purificati dal sangue di Gesù.
Ora siamo nel pensiero e nell’atto cosparsi dal sangue di Gesù. Siamo cioè resi limpidi e puri. Abbiamo un intelletto nuovo,
per pensare cose meravigliose, in profondità, per elaborare concetti, per ricordare con gioia ogni momento bello della nostra vita, ma anche della storia degli altri, della stessa storia creata.
Abbiamo una mente trasparente, capace di discernere il bene in ogni sua espressione. Siamo rinnovati anche nella nostra volontà. Vogliamo cioè fare il bene, amare intensamente tutto ciò che in quanto creature possiamo amare: innanzitutto Dio, nella sua perfezione tripersonale, e dunque gli uomini e le donne di questo mondo e la creazione stessa.
Siamo cosparsi del sangue di Gesù. Il nostro peccato non ha più niente da rivendicare. Si tratta infatti di memoria bruciata, le cui ceneri il vento dello Spirito ha disperso per sempre, in modo che siano pezzi irrecuperabili di un tutto distrutto per sempre. Siamo di Gesù, perché ora abbiamo il suo stesso sangue. Chi può spezzare un legame di sangue con il Creatore? Quale malvagia potenza potrà separarci dal suo amore? Ora invochiamo il sangue di Gesù anche sul nostro corpo mortale. Interamente domandiamo di essere cosparsi da quel sangue redentore. Tutto del nostro corpo, ogni anomalia, malattia, disturbo, imperfezione, impurità, sia riempito del sangue vivificatore di Gesù. Dalla mente al corpo il sangue di Gesù ci restituisce una identità perfetta. Perfetta nella nostra limitazione. Abbiamo un corpo nuovo. Ora le nostre mani sono strumenti di Dio per compiere attività sante e caritatevoli. I nostri piedi occorrono a strumento di lunghe traversate di evangelizzazione. Il nostro cuore è rinnovato nel suo ardore, lo stomaco nella sua utilità organica. Tutto è sanato in noi, perché cosparso del sangue di Gesù.
E dunque siamo pieni di gioia. Satana è vinto anche in noi e attraverso di noi. Lodiamo Gesù senza sosta, senza fine, per quanto ha fatto per noi. In Cielo saremo per sempre con lui. Della terra non avremo alcuna nostalgia. L’amore seminato qui ritornerà fruttificato. Gli affetti che lasceremo qui li ritroveremo accanto a noi. Tutto sarà gioia senza fine. Grazie, Gesù, per il tuo sangue. Amen.
“Liberaci dal male. Preghiere di liberazione” – 4 volumi – Francesco Gastone Silletta – Edizioni La Casa di Miriam – Tel. 3405892741 – www.lacasadimiriam.altervista.org