Supplica a Sant’Anna

 

 

sainte-anne-d-auray-ste-anne_1856669-L

 

Supplica a Sant’Anna

O benignissima Sant’Anna,
madre ideale della Vergine Maria,
nonna fortunata di Cristo Signore,
esaltata con gioia dal popolo cristiano,
sollecitato dalla tua santità
ti supplico di ottenermi dal Signore la remissione di tutti i peccati
commessi con pensieri, parole, opere ed omissioni,
perché dalla rinnovata profondità della coscienza
possa germogliare quella novità di vita
che tutti affannosamente cerchiamo.
La tua vita, o grande Santa,
sia per me un forte stimolo a vivere di fede, di speranza e di carità,
nel nome del Signore.
Con te nella vita,
soprattutto nell’ora del dolore,
voglio unirmi a Dio,
fonte e traguardo degli umani sospiri,
e la sua parola sia per me
luce e forza come lo fu per te.
È così che voglio cantarti la mia lode
e manifestarti la mia devozione.
A te ricorro con ferma fede,
invoco la tua protezione
della quale non dubiterò mai
ed imploro la tua tenerezza e la tua assistenza.
Tu dunque,
o Sant’Anna,
dolcissima speranza mia,
poiché non hai mai abbandonato i tuoi devoti,
consola anche me
con l’ottenermi dall’Altissimo
la grazia di cui ti supplico … (si domandi la grazia).
Sostienimi infine,
o potentissima Sant’Anna,
nell’impegno di moltiplicare, giorno dopo giorno,
atti di giustizia, di fraternità e di perdono,
per contribuire a costruire un mondo nuovo,
degno dell’uomo e del cristiano,
e per accendere così nel cuore dei fratelli
la luce della speranza nelle nuove terre
e nei nuovi cieli promessi da Dio. Amen.