Dal libro “Corso di Mariologia dell’intuizione. Dal dogma all’esistenza” – di Francesco G. Silletta

Dal libro: “Corso di Mariologia dell’intuizione. Dal dogma all’esistenza” – di Francesco G. Silletta

Quando uno conosce Maria, in quanto Madre di Dio (con buona pace per gli ossessi – perché tali sono – delle altre fedi che non riescono, spesso perché non vogliono, comprendere questo mistero), allora la vita non solo “cambia”, ma si trasforma totalmente, nel senso che la percezione del proprio essere nel mondo – come istanza comunque transitoria e fluttuante – diventa coscienza eterna di permanenza indissolubile nell’amore di Dio, a motivo del dono di sua Madre.
(Francesco G. Silletta – Corso di Mariologia dell’intuizione. Dal dogma all’esistenza)