Prima o poi il demonio va via, continuando a dire “Ave Maria”

Prima o poi il demonio va via, continuando a dire “Ave Maria”
 
Se una cosa uno non la sopporta, non va dove la incontra, né può permanere più di tanto in un luogo in cui essa viene evocata alla sua coscienza. Così è per Satana rispetto all’Ave Maria. Non ti spaventare se ti pare che non se ne vada mai da te, che non ti lasci mai in pace. Lui studia le tue debolezze, ma tu sei superiore a lui per la grazia divina. E l’intelletto della fede ti indica la Madonna quale riparo sicuro da lui e sicura vittoria. Tieni presente che quando una persona è orgogliosa, difficilmente ammette la propria sconfitta, quantomeno non lo fa subito. Insiste. Cerca sempre di puntualizzare le cose, di indebolire le tue difese. Non vuole averla vinta.
Così è il demonio con quanti assedia. Ma tu hai la Madre. Forse fino ad ora non hai saputo trarre tutto il giovamento possibile da questa presenza invincibile che è la Madonna contro Satana. Rifletti. Magari hai detto un Rosario, magari hai partecipato alla Messa, magari hai fatto un’opera buona. Eppure ancora il demonio non se ne va. Ci vuole tempo e buona volontà da parte tua. Alle volte è vero, una volontà immensa. E tuttavia anche questa ti viene donata da Cristo, se disponi bene il tuo cuore. Allora continua, sin da quando ti svegli la mattina, a vivere bene la tua vita cristiana: le lodi mattutine, ad esempio, e poi subito un Rosario. Continua a dire: Ave Maria. Fagliela sentire continuamente, anche durante il giorno, al lavoro, in giro per la città, a tavola, mentre fai le tue faccende domestiche, sino al momento in cui chiudi gli occhi la notte. Ave Maria, piena di grazia, ecc. Continua a recitare questa splendida preghiera. Andrà via. Prima o poi andrà via, perché non c’è relazione plausibile, a livello di disposizione dell’una verso l’altro e viceversa, fra la Madonna e il serpente.
Quindi non ti scoraggiare mai. Il tuo esorcismo migliore sia continuamente la Madonna nel tuo cuore, nella tua mente, nella tua coscienza, nel tuo intelletto. E sarai libero anche tu.
Amen.
Edizioni Cattoliche La Casa di Miriam 24h
Piazza del Monastero, 3 – Torino
wwww.lacasadimiriam.altervista.org