La preghiera del “piccolo spazio”

Crea in noi, o Signore,

uno spazio di libertà assoluta,

nel quale possiamo pensare a te,

dialogare con te e contemplare unicamente te.

Nulla si interponga, nulla si avvicini a questo spazio

come per entrarvi,

affinché l’esclusività della nostra relazione

sia per noi reale esperienza di pace e di gioia.

Lascia che questo spazio in noi rimanga sempre vivo,

in modo che non segni un’esperienza transitoria,

ma costituisca una permanente intesa

del nostro cuore con te.

Questo stesso spazio, nel quale tu vieni a dimorare,

sia il segno che ti possiamo offrire

quando nell’ora da te stabilita

ci verrai a chiamare:

un piccolo spazio da offrirti,

per ricevere come ricompensa uno spazio infinito,

la tua eternità d’amore,

che nessuno mai ci potrà rubare.

Dacci dunque la forza e la volontà,

di custodire questo spazio santo in noi stessi

difendilo da chi vuole contaminarlo

ed invaderlo con la sua malizia

e la sua cattiveria.

Liberaci, Signore,

liberando in noi un piccolo spazio per te:

con te in noi siamo certi della vittoria sul male

e su qualsiasi forma di compromesso con il mondo.

Amen

(Francesco G. Silletta – 4 volumi: “Liberaci dal male”)

Edizioni e Libreria Cattolica La Casa di Miriam – Con Cenacolo 24h – Tel. 3405892741 – Piazza del Monastero, 3 – Torino – Tel. 3405892741