L’invincibile potere di Maria SS. sulle ossessioni diaboliche

Pin by Glauria Maria on Beautiful Mother Mary | Blessed mother mary, Mother  mary, Catholic images

L’invincibile potere di Maria SS. sulle ossessioni diaboliche

Le ossessioni diaboliche sono un fenomeno che umilia in modo particolare chi le esperisce e ne va soggetto. Spesso si trova infatti a non essere creduto, e se creduto, non fino in fondo compreso, e se compreso, quasi mai completamente aiutato da chi è preposto a questo, solitamente un esorcista o un sacerdote.

Lo diciamo dopo tante consultazioni con esorcisti e sacerdoti. Ciò dipende dalla natura stessa di quel genere di ossessioni che, proprio perché “diaboliche”, hanno il demonio quale origine, ma anche il demonio quale continuo motore e dinamica intrinseca, la quale è finalizzata non solo alla confusione e, progressivamente, alla disperazione dell’anima vittima, ma anche alla confusione e al progressivo stancamento dello stesso esorcista o sacerdote.

Essa non è necessariamente – come alcuni pensano – viziata da un primitivo incontro volontario della vittima con il demonio, come se cioè fosse stata essa, almeno una prima volta, a mettersi da sola in sua balia. Vi sono forme ossessive che attanagliano anche le menti più pure e i cuori più limpidi, e che anzi, proprio per questa ragione il demonio con tutta la sua rabbia tenta di legare e di avvinghiare, creando attorno a quell’anima un terribile isolamento spirituale.

Anche l’esorcista più ben disposto, infatti, tende prima o dopo a cedere, per stanchezza, per affaticamento, per continui insuccessi o per dubbi interiori a loro volta innestati dal demonio, rispetto alla liberazione di quell’anima o addirittura al fatto che si tratti davvero di una presenza diabolica.

La Madonna, tuttavia, non abbandona mai alcuno dei suoi figli, ma anzi, tanto più li vede schiacciati dal male, tanto più si china in loro aiuto. Noi ci facciamo continuamente testimoni di questa potenza invincibile di Maria contro qualsiasi forma di invadenza diabolica, ivi compresa quella terribile, snervante, continua, logorante delle ossessioni diaboliche. Tutto infatti ha un senso, e per chi è umile e vive nella Chiesa questo è sempre un senso di salvezza, di purificazione e di beneficio, per sé e per gli altri.

Preghiamo allora sempre la Madonna, in particolare il Santo Rosario, senza mai credere che Ella si dimentichi di qualcuno o sia inferiore, per potenza, agli assalti del maligno, il quale è perdente di proprio e sempre perderà, schiacciato sotto i piedi di Maria.

Amen. Ave Maria.

Francesco G. Silletta – 4 volumi – “Liberaci dal male” – Edizioni e Libreria Cattolica La Casa di Miriam – Con Cenacolo 24h Tel. 3405892741 – Piazza del Monastero 3 Torino