Sugli schemi prefissati di alcuni esorcisti

 
NON è vero, come dicono invece certi esorcisti, che il demonio può entrare in un’anima SOLO per il libero arbitrio di quest’ultima. Leggano, questi esorcisti, le vite di alcuni santi straziati dal demonio sino alla possessione, gente che si è percossa a sangue, ha digiunato fino allo spasmo e vissuto solo di sofferenza, eppure era abitata da Satana per una MISTERIOSA (la scienza teologica non capirà mai le motivazioni ultime di questo) PERMISSIONE di Dio per la santificazione di quell’anima o di altre anime per suo mezzo.
GLI SCHEMI PREFISSATI non aiutano la liberazione delle anime, né tantomeno la presunzione di chi si mostra fiero in televisione o in rete in quanto esorcista e poi si perde nel classico bicchiere d’acqua, affermando cose avulse dalla realtà spirituale.
Il demonio non lo si conosce mai abbastanza, né può dirsi, una persona, preparata in materia solo per aver fatto un corso o preso una laurea nell’ambito demonologico.
Esempi di schemi prefissati sono i seguenti:
– chi è indemoniato è perché è andato da maghi o cartomanti (non che non sia vero che chi segue certe frequentazioni possa incappare nella possessione o nell’invadenza diabolica, ma non si può limitare il cerchio delle possessioni a questo esclusivo ordine di fenomeni)
– se uno sotto esorcismo non reagisce (per intenderci, non va in escandescenza) allora non è il demonio, ma un problema di altra natura: falsissimo, perché alle volte, come testimoniato da certi esorcisti ben più umili (e perciò stesso più competenti) occorrono tanti e ripetuti esorcismi perché il demonio dia un segno estrinseco della sua presenza in una persona
– chi va a Messa tutti i giorni, chi si confessa regolarmente e vive nella carità non può cadere nella possessione demoniaca: anche questo è FALSO: leggete la storia, per esempio, della beata monaca Eustochio (al secolo Lucrezia Bellini), o le storie di tante sante anime consacrate che sono state possedute da Satana
– non bisogna nominare Satana perché così gli si dà troppa importanza. Altro discorso totalmente infondato, che già più volte abbiamo fatto qui: come se la ricerca sul cancro dovesse allora interrompersi, perché più si parla del cancro, più gli si dà importanza.
GLI ESORCISTI SONO FALLIBILI, se lo ricordino quanti li ritengono ipso-facto dei carismatici senza difetto, anche se a nome della Chiesa esercitano il ministero della liberazione in maniera valida. Molto dipende dal loro cuore, dalla loro umiltà, dalla loro santità, purezza, amore per le anime, oltre che, certamente, anche dalla loro preparazione in materia.
Tuttavia non è affatto detto che l’esorcismo liberi un’anima dal male che avverte come invasivo dentro di sé, né tantomeno che ciò avvenga immediatamente. L’anima provata deve accettare in qualche modo la prova ed offrirla a Dio per la propria ed altrui salvezza.
Amen
 
Edizioni Cattoliche La Casa di Miriam 24h
Piazza del Monastero, 3 – Torino
www.lacasadimiriam.altervista.org