Un estratto dal commento di S. Agostino al Salmo 36

Sant’Agostino straripa di immagini a commento del Salmo 36:

CHRIST WILL COME AS KING AND JUDGE
“È un non piccolo dono di conoscenza, essere unito a Chi sa. Egli ha gli occhi della conoscenza, abbi tu gli occhi della fede. Ciò che Dio vede, tu credi. Verrà infatti il giorno dell’ingiusto, che Dio vede. Quale giorno? Il giorno della sua vendetta. È necessario infatti che si vendichi sull’empio, che si vendichi sull’ingiusto, sia che questi si converta, sia che non si converta. Se si sarà convertito, proprio per questo si vendicherà in lui, in quanto è stata distrutta l’iniquità. Il Signore non ha forse riso vedendo i giorni dei due ingiusti, di Giuda il traditore e di Saul il persecutore (1,9)? Ha visto il giorno del primo per la condanna, il giorno del secondo per la giustizia. In ambedue si è vendicato; perché quello è stato destinato al fuoco della Geenna, mentre questo è stato atterrato dalla voce celeste. Anche tu, dunque, che sopporti l’ingiusto, guarda, insieme con Dio, con gli occhi della fede, il suo giorno: e quando lo vedrai incrudelire contro di te, di’ a te stesso: Costui, se corretto, sarà con me; se invece persevererà, non sarà con me […]”
(S. Agostino, Esposizione sul Salmo 36, Discorso 2/2)
 
TESTI DI S. AGOSTINO DISPONIBILI ALLA LIBRERIA CATTOLICA LA CASA DI MIRIAM – Edizioni Cattoliche e Cenacolo

Piazza del Monastero, 3 – Torino

www.lacasadimiriam.altervista.org