La maternità di Dio

 La maternità di Dio

MC

“La cultura paternalistica delle religioni può condurre solo ad uno scontro di civiltà fra individui religiosamente disomogenei ed esaltati, che gridano uno contro l’altro alla paternità di Dio, al di là della loro “religione” professata e secondo principi soggettivi di valutazione. Cristo crocifisso ci ha consegnati alla madre, non al Padre, pur potendolo fare, dal momento che sulla croce ci aveva riconciliati con lui e dunque potevamo a lui essere affidati. No. Ci ha consegnati a sua madre, associandoci alla sua medesima filiazione rispetto a lei. Questo perché l’umanità ha bisogno di una madre. Tutto ciò che relega la maternità ad un ordine inferiore, pur dignitoso o meritevole di cura, è diabolico e bugiardo, poiché è a partire dal suo sguardo verso Maria, fisso nell’eternità del tempo, che Dio Padre progetta la nostra salvezza ed elargisce a noi la grazia” –
(Dalle “Meditazioni sulla fede” di Francesco Gastone Silletta – Riflessioni con il gruppo La Casa di Miriam Torino – Incontri mensili di preghiera –www.lacasadimiriam.altervista.org)