L’odio di Satana per Maria

L’odio di Satana per Maria
 
Quando uno ama profondamente la Madonna, deve tenersi pronto all’ira di Satana. Se, infatti, in generale la conversione a Cristo di una persona è motivo di rabbia per il demonio, la sua devozione alla Madonna diviene vero e proprio furore, che Satana stesso manifesta in tante e distinte forme, tutte orientate all’annichilimento di quella persona nella propria convinzione di fede. I grandi santi testimoniano, nelle loro battaglie contro Satana, proprio questo aspetto dell’odio satanico rispetto alla Vergine ed a quanti a lei in modo particolare si affidano ed orientano la propria esistenza.
Falso è supporre, come fanno alcuni stoltamente (a volte accade persino in ambienti accademici) che questo discorso equivalga ad un dare più importanza alla Madonna che a Cristo stesso. No. Satana ha un’infinità di difetti, ma non quello dell’intelligenza rispetto alla distinzione teologica fra Cristo e la Vergine.
Semmai è l’inverso. Proprio perché Cristo supera infinitamente, in quanto uomo-Dio, qualsiasi creatura umana, anche la più diletta quale è la Madonna, Satana diventa furente quanto più a quest’ultima ci si appelli in termini non solo devozionali, ma realmente ed esistenzialmente filiali, cioè alla stessa maniera in cui un bimbo si abbandona a sua madre.
Sa benissimo la serpe che, senza questa mediazione materna, la stessa adesione di fede a Cristo risulterebbe manchevole di qualcosa di fondamentale che riguarda la struttura stessa della presunta fede del soggetto, ossia l’adesione al lascito materno avvenuto sotto la croce, l’ultimo atto d’amore terreno di Gesù prima di consegnare il proprio spirito. Quel lascito materno-filiale è perciò ciò che maggiormente Satana detesta nell’economia cristiana, facendo di tutto per frapporsi, per svincolare l’uomo da questa che per lui è una fissazione della maternità di Maria ed ossessionarlo rispetto ad altri intendimenti di fede, ad altri approcci alla Verità, quando non addirittura al rinnegamento esplicito del proprio credo, il tutto funzionale alla rovina eterna del soggetto stesso.
La Madonna tuttavia è continuamente sopra la testa superba di Satana. Invochiamola sempre, comunque e dovunque ed attraverso di lei confidiamo nel beneplacito divino, dal quale ci deriva un così immenso dono di amore materno.
Amen
 
Edizioni Cattoliche La Casa di Miriam 24h
Piazza del Monastero, 3 – Torino
www.lacasadimiriam.altervista.org