La preghiera dello sguardo

“La preghiera dello sguardo” – La Casa di Miriam Torino
 
 
“Aiutaci a guardare tutto attraverso i tuoi occhi, come lo guardi tu. Se è vero che noi non possediamo uno sguardo limpido come il tuo, né una contemplazione intensa del creato profonda come la tua, è pur vero che una Madre concede ai propri figli quanto loro domandano, se ciò è prezioso per la loro edificazione e crescita spirituale. Ecco perché domandiamo a te, cui Dio nulla rifiuta, la capacità di porci rispetto alle cose del mondo, alla realtà creata, con la stessa purezza oculare impressa nel tuo sguardo, affinché ciò che noi vediamo, sia pure ciò che tu vedi; il modo in cui noi guardiamo le cose, corrisponda al tuo modo; l’intensità della nostra percezione, la nostra reattività rispetto agli stimoli visivi, rispecchi la tua medesima assonanza visiva e percettiva.
In questo modo la serenità dimorerà nel nostro cuore, nonostante ogni male incontrato, nonostante ogni conflitto vissuto e qualunque repulsione ricevuta nell’incontro visivo. Poiché il tuo sguardo è puro, è amore comunicato a chi lo riceve, è amore che allontana il male che s’insinua e cerca d’intromettersi dallo sguardo al cuore: imitandoti, anche noi possiamo esprimere la medesima comunicazione, assorbire la medesima consapevolezza, senza che in alcun modo il male penetri laddove vorrebbe. Purifica il nostro sguardo, Maria, perché il nostro cuore lo sia anch’esso (cfr. Mt 6,22)”
(Francesco G. Silletta – La preghiera dello sguardo – Incontri di preghiera quotidiani in sede e mensili in Chiesa – Cenacolo ed Edizioni La Casa di Miriam – Torino)
 
Edizioni Cattoliche La Casa di Miriam 24h
Piazza del Monastero, 3 – Torino
www.lacasadimiriam.altervista.org