Sul cuore immacolato di Maria

Sul cuore immacolato di Maria

Al cuore trafitto di Gesù si associa la trafittura spirituale del cuore immacolato di Maria. Ciò che pare semplice devozione in realtà interpella in profondità la storia, e non soltanto la storia evangelica (da cui poi quella cristiana), ma la singolare storia di una donna vera, tangibile, non immaginaria: Maria. La storia di quell’immenso dolore, cui l’ontologico candore ha fatto da contrappeso valoriale e si è eretto a suo araldo, “immacolandola”, appunto, nel contesto del più profondo dei dolori esperibili per chi, nel cuore, è verginale amore: la morte per uccisione del proprio Figlio.
L’agonia di Maria è stata possibile proprio perché “al di qua”, nella più profonda delle latitudini esistenziali che di per sé un cuore simboleggia, vi era un cuore totalmente puro, tanto nella proposizione, quanto nell’obbedienza. Senza quel cuore, che sarebbe di noi oggi?

Edizioni Cattoliche La Casa di Miriam 24h
Piazza del Monastero, 3 – Torino
www.lacasadimiriam.altervista.org