Un estratto dalla Trinità di R. di San Vittore

Trinity: Absolute Knowledge And Knowability - William Hemsworth

Abbiamo conoscenza delle cose in tre modi, se non erro. Alcune cose le constatiamo nell’esperienza, altre le colleghiamo con il ragionamento, di altre siamo certi per la fede. Per esperienza abbiamo notizia delle cose temporali; alla conoscenza delle cose eterne assurgiamo ora con il ragionamento, ora con la fede. Infatti, alcune delle verità che dobbiamo credere, non solo sono sopra la ragione, ma sembrano essere anche contro la ragione, se non vengono considerate con profonda e sottilissima indagine, o non sono rese manifeste dalla divina rivelazione. Nella conoscenza o asserzione di queste verità siamo soliti appoggiarci più alla fede che alla ragione, più sull’autorità che sull’argomentazione […]. Dunque è nostra intenzione, in quest’opera, addurre, per quanto Dio ce lo permetterà, non solo argomenti probabili, ma anche dimostrativi di ciò che crediamo […]”

(R. di San Vittore, La Trinità, I,1,4)

Testi disponibili alla Libreria Cattolica La Casa di Miriam – Con Cenacolo 24h Tel. 3405892741 – Piazza del Monastero 3 Torino