Sabato, giorno dedicato alla Madonna, con fondamenti teologici

Sabato, giorno dedicato alla Madonna, con fondamenti teologici e non solo per una pura devozione – Vediamo perché:

Nessuna descrizione della foto disponibile.

La liturgia cattolica ha cominciato a porre l’attenzione sul Sabato come giorno dedicato a Maria con il filosofo e teologo Alcuino di York, voluto da Carlo Magno quale maestro e predicato re (8° secolo). Da quel tempo la liturgia ha espressamente legato il Sabato alla lode e alla preghiera alla Madonna, con argomentazioni teologiche molto pertinenti, tra cui:

– Il Sabato è il giorno che precede la Domenica, come sua “porta”: così è stata la Madonna rispetto a Cristo

– Dio ha benedetto in modo speciale il Sabato, come Maria è speciale benedizione di Dio

– Nel giorno di Sabato, è scritto che Dio “si riposò”: la Madonna è il riposo per eccellenza di Dio nel suo Figlio

– Il Sabato è giorno di mediazione fra il dolore del Venerdì e la gioia della Domenica: così Maria è principio di mediazione fra la crocifissione e la risurrezione di Cristo

– Il Sabato è il giorno della fede di Maria che non vacilla, in attesa della risurrezione di Cristo, in un contesto di dubbio e di insicurezza comune anche agli Apostoli

… altre motivazioni sostengono questa importante applicazione liturgica del Sabato alla Madonna.

Amen

Edizioni e Libreria Cattolica La Casa di Miriam

Piazza del Monastero 3 – 10146 – Torino

 

About lacasadimiriam 1139 Articles
La Casa di Miriam è un centro editoriale cattolico ed un cenacolo di preghiera operativo 24h